Regionali: tutti i nomi dei candidati nel Vallo di Diano

Tra proposte e rinunce: scatta la corsa a Palazzo Santa Lucia

franco bellomo JPEG.jpgFrancesco Bellomo coordinatore regionale di Azione Sociale e Consigliere Comunale di Atena Lucana rinuncia alle Regionali. E’ lo stesso Bellomo a renderlo noto attraverso un comunicato stampa, nonostante la Mussolini lo aveva da tempo indicato come candidato del Vallo di Diano. A subentrare è il salernitano,  dirigente nazionale di Azione Sociale, On Franco Cardiello. Naturalmente si sta mettendo in moto il comitato elettorale di donato_pica.jpgAzione Sociale che sarà coordinato da Francesco Bellomo, sia per la candidatura di Alessandra Mussolini che per quella di Franco Cardiello. Ancora nulla di certo per l’Avvocato Episcopo di Polla sponsorizzato dai vertici dall’associazione “Con Berlusconi per l’Italia” e in particolar modo dall’On. Giancarlo Lehner, che in questi giorni ha aperto una lunga polemica a distanza con Rocco Giuliano, ex Assessore Provinciale ai Trasporti della giunta Villani e attuale Consigliere Provinciale, dato come possibile candidato alla regionali nella lista del Candidato Presidente Caldoro. Al momento nessun altro nome viene fatto all’interno del Pdl di esponenti del Vallo di Diano e sembrerebbe che siano stati indicati dai vertici politici salernitani, come rappresentanti del territorio Valdianese l’attuale Assessore Provinciale Giovanni Baldi, l’ex Sindaco di Pagani Alberigo Gambino ed il Presidente del Consiglio Provinciale Eva Longo, ai quali dovranno confluire i voti dell’elettorato del Pdl locale, nel caso non dovrebbe esserci il candidato del Vallo di Diano. Anche il Pd, in attesa di definire le ultime alleanze, dopo aver incassato l’appoggio dell’ Italia dei Valori sul candidato alla Presidenza della Regione De Luca, dovrebbe puntare tutto sull’attuale Consigliere Regionale Donato Pica anche se in questi giorni una emittente locale ha dato per possibile candidato il Sindaco di Atena Lucana, annunziata.jpgSergio Annunziata, nella lista a sostegno di De Luca. Quest’ultimo guiderebbe le file dei dissidenti, poiché come già era emerso nei mesi scorsi, non tutti i Sindaci del Pd erano concordi sul nome di Pica, accusato di non essere stato capace di uniformare nel Vallo di Diano una voce univoca e più di tutto non frammentata all’interno del partito.

pinto erminia.jpgSoprattutto per ciò che riguarda la gestione del Consorzio di Bacino SA/3 dove non si è riusciti ad eleggere un Presidente ne tantomeno i Componenti del Consiglio di Amministrazione, nonostante vi fossero solo rappresentanti del PD e alla Comunità Montana dove invece l’elezione del Presidente provocò uno scontro politico acceso e non ancora del tutto smaltito. Questo dato era emerso anche negli ultimi mesi, dove nei vari tavoli tecnici convocati per argomenti vari, numerosi sono stati i Sindaci che hanno disertato gli appuntamenti, facendo mancare quindi quell’appoggio partitico e soprattutto lanciando un chiaro messaggio di sfiducia. In attesa di definire al meglio la posizione sul nome di De Luca, Sinistra Ecologia e Libertà punta tutto su Erminia Pinto di Sala Consilina,  attualmente,  membro permanente del Coordinamento Provinciale Salernitano e delegato Regionale per la stessa provincia. In ultimo anche il Movimento a 5 stelle, che fa riferimento a Beppe Grillo propone come Candidato Consigliere Nicola Aldo Galatro, 39 anni di Buonabitacolo.

Fonte: quotidiano Cronache del Mezzogiorno del 9/02/10

Regionali: tutti i nomi dei candidati nel Vallo di Dianoultima modifica: 2010-02-09T18:04:00+01:00da saravatico
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Regionali: tutti i nomi dei candidati nel Vallo di Diano

Lascia un commento